Come costruire una politica per la salute e la sicurezza sul lavoro

Come costruire una politica per la salute e la sicurezza sul lavoro

Come azienda, hai l’obbligo di mantenere il tuo team al sicuro e in salute mentre è sul posto di lavoro.

Ciò significa che, per quanto ragionevolmente possibile, è necessario assicurarsi che le persone non siano messe a rischio durante il lavoro e magari prendere un servizio bus, treno o taxi come taxiservicencc.com per essere sicuro anche di arrivare sano e salvo a lavoro.

Ecco perché la creazione di una politica in materia di salute e sicurezza è fondamentale per la tua azienda.

Qual è la politica in materia di salute e sicurezza sul lavoro che ho sentito chiedere?

Ebbene, è un requisito legale che ogni luogo di lavoro abbia questa politica in atto e che sia prontamente disponibile per i propri team.

Fortunatamente per te ecco come costruire una politica per la salute e la sicurezza sul lavoro.

Quali sono i rischi o i pericoli per la tua squadra?

Quali sono i rischi o i pericoli per la tua squadra

Anche se lavori in un ufficio, ci sono ancora cose che possono andare storte.

Devi pensare a tutte quelle cose che potrebbero andare storte e quali potrebbero essere le potenziali conseguenze.

Dovresti anche considerare quanto gravi potrebbero essere queste conseguenze e la probabilità che questo scenario si svolga.

Ad esempio nel settore dell’ospitalità, gli incidenti sul posto di lavoro come tagli e ustioni si verificheranno molto più regolarmente.

Nell’edilizia ci sono molte persone che lavorano con attrezzature molto pesanti e pericolose che potrebbero causare un mucchio di rischi per la salute e la sicurezza se non utilizzate correttamente. Quali sono i rischi nella tua azienda?

Dopo aver identificato i rischi, devi pensare a cosa puoi ragionevolmente fare per evitare che si verifichino e quindi apportare tali modifiche all’interno della tua attività.

Potrebbe fornire una formazione aggiuntiva o mettere cartelli per ricordare costantemente alle persone di essere vigili.

Qualunque cosa serva, continua a provare nuovi metodi per assicurarti che i tuoi dipendenti siano al sicuro sul lavoro.

SUGGERIMENTO PRINCIPALE: parlare con il personale di ciò che percepiscono come rischi è un’ottima opportunità per comprendere meglio la propria attività e riflettere su come creare un ambiente di lavoro migliore.

Avrai anche persone che hanno accettato la tua polizza prima ancora di iniziare.

Come gestire un incidente?

Come gestire un incidente

Nonostante i tuoi migliori sforzi, gli incidenti possono accadere e continuano a verificarsi.

Con questo in mente, dovresti anche includere nella tua politica in materia di salute e sicurezza cosa fare in caso di incidente o infortunio sul lavoro.

Ciò garantirà che se si verifica il caso peggiore, tutti siano preparati su cosa fare.

Dovrai specificare:

  • Quali azioni immediate dovrebbero avvenire;
  • Chi nell’azienda deve essere informato e quando;
  • Se / quando è necessario informare Safework (se appropriato).

Dovresti anche avere un processo su come registrare gli incidenti e dovresti rivederli regolarmente per assicurarti che il posto di lavoro rimanga sicuro.

Salute mentale sul posto di lavoro

Salute mentale sul posto di lavoro

La tua azienda ha anche l’obbligo di prendersi cura della salute mentale del tuo personale per quanto praticamente possibile.

Ciò include la prevenzione di bullismo, molestie e discriminazione sul posto di lavoro.

Consigliamo di inviare un messaggio chiaro che questi comportamenti non saranno tollerati sul posto di lavoro avendo politiche separate per affrontare il bullismo, le molestie e la discriminazione, inclusa una persona di contatto per sollevare questi problemi in modo confidenziale se non si dispone di un HR dedicato persona all’interno della tua attività.

Secondo il rapporto sullo stato della salute mentale sul posto di lavoro in Italia;

• Il 91% delle aziende in Italia ritiene che la salute mentale sul posto di lavoro sia importante (l’88% ritiene che la sicurezza fisica sia importante)
• Nonostante ciò, solo il 52% dei dipendenti ritiene che il proprio posto di lavoro sia mentalmente sano rispetto al 76% per la sicurezza fisica
• Solo cinque su dieci (56%) ritengono che il loro leader più anziano apprezzi la salute mentale.

Queste cifre rivelano anche che un australiano su cinque (21%) ha preso una pausa dal lavoro negli ultimi 12 mesi perché si sentiva stressato, ansioso, depresso o mentalmente malsano.

Ciò dimostra quanto sia importante per la vostra azienda una politica in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Hai il dovere di assicurarti che il benessere dei tuoi dipendenti sia controllato!

Un buon consiglio in tal senso è introdurre un Programma di assistenza per i dipendenti per aiutare i dipendenti a gestire la propria salute mentale.

Continua a rivedere la tua politica

Continua a rivedere la tua politica

Ora, una volta che hai messo in atto questa eccezionale politica, assicurati di esaminarla regolarmente.

La salute e la sicurezza sul posto di lavoro non sono un’attività da definire e dimenticare.

Dovresti continuamente rivalutare i rischi che sono coinvolti nella tua attività e elaborare nuove strategie per contribuire a rendere il posto di lavoro il più sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.