Come essere più positivo

Come essere più positivo

Essere positivi significa concentrarsi sugli aspetti positivi della tua vita.

Come già sappiamo, la nostra dieta ha un grande impatto sulla nostra salute e sui nostri livelli di energia.

Mangiando cibi più nutrienti e di alta qualità ed evitando quelli che fanno male, avrai più energia, ridurrai il rischio di malattie e dormirai meglio, consentendo uno stile di vita più felice e più sano.

Lo stesso vale per la tua dieta mentale.

Ciò che consumi mentalmente ha un grande impatto sul tuo carattere e sulla tua personalità.

Coloro che hanno una prospettiva positiva beneficiano anche di una maggiore fiducia e autostima.

Essere positivi può avere un effetto su come pensiamo nella nostra vita quotidiana, su come ci vediamo e su come guardiamo il mondo.

Proprio come la nostra salute fisica, aumentare la nostra salute mentale per diventare più positiva richiede allenamento e pratica.

Ecco sette trucchi per pensare positivo.

Nutri la tua mente con positività

Nutri la tua mente con positività

Quando nutri la tua mente con pensieri e idee positive, sviluppi un modo di pensare più positivo ed efficace.

La tua mente è come un giardino.

Se un giorno pianti semi di pomodoro nel tuo giardino e continui ad annaffiare e prenderti cura di questi semi, non c’è alcuna possibilità che il giardino cresca improvvisamente fiori.

Proprio come se nutrissi la tua mente con pensieri negativi, non puoi aspettarti di essere positivo e felice ogni giorno.

Dovremmo essere consapevoli di tutto ciò che stiamo consumando e prestare attenzione a ciò che guardiamo, leggiamo e ascoltiamo.

Nutri la tua mente con idee e informazioni che ti elevano e ti fanno sentire bene e fiducioso.

Prova a leggere libri, guardare video o ascoltare podcast che siano educativi, stimolanti o che ti facciano ridere.

Circondati di persone positive

Circondati di persone positive

Le persone sono una parte importante della nostra vita; quando ti circondi di persone positive, ascolterai storie positive, prospettive positive e affermazioni positive.

Associati a persone positive che sono incoraggianti, ottimiste ed esprimono gratitudine.

Cerca di evitare a tutti i costi l’energia negativa e stressante delle persone.

Celebrate le piccole vittorie

Celebrate le piccole vittorie

Potrebbe essere facile come celebrare il fatto che sei vivo e respiri, che ti sei svegliato quella mattina o che c’è del cibo nello stomaco e un tetto sopra la tua testa.

Dicendo le cose per cui sei grato ad alta voce e ricordando a te stesso le cose che hai già rispetto alle cose che potresti volere, può aiutarti a ricordarti la bellezza, la gioia e la felicità intorno a te.

È scientificamente provato che praticare la gratitudine aumenta la felicità.

Ricorda che è tutto temporaneo

 

Ricorda che è tutto temporaneo

Se una pianta del tuo giardino va male la prima volta che la pianti, c’è sempre l’opportunità di riprovare e raccogliere nuovamente quando arriva il momento giusto.

La nostra vita, i nostri sentimenti, positivi o negativi che siano, è tutto temporaneo.

Cerca di lasciare andare la mentalità che devi essere in un certo modo tutto il tempo o che come ti senti in un certo momento è come ti sentirai per il resto della tua vita.

È impossibile sentirsi sempre in un modo tutto il tempo, che si tratti di sentirsi infelici o positivi o addirittura di essere produttivi.

La vita arriva in stagioni e cicli diversi.

Lotta, dolore e disagio possono essere buoni segnali che stai per interrompere un ciclo e sta per accadere qualcosa di buono.

Visualizza una vita positiva

Visualizza una vita positiva

Cerca di visualizzare i tuoi obiettivi e la tua vita ideale come se li avessi già raggiunti.

Dipingi un’immagine nella tua mente di come vuoi essere e fallo suonare a ripetizione nella tua mente. Per migliorare la nostra vita esteriore, dobbiamo prima iniziare a migliorare noi stessi dall’interno.

Quando vedi e visualizzi te stesso all’interno, inizierai a essere quella persona all’esterno.

Cambia ciò che puoi, lascia andare ciò che non puoi

Cambia ciò che puoi, lascia andare ciò che non puoi

Se sei arrabbiato o forse non ti senti al meglio, chiediti: perché mi sento in questo modo? È a causa del lavoro o sono le tue relazioni?

Qualunque cosa sia, scopri cosa puoi fare al riguardo.

Che si tratti di chiamare un amico o di prendersi del tempo per staccare la spina e prendersi cura di sé, se ci sono passaggi attuabili che puoi intraprendere, fallo.

Tuttavia, se qualcosa è fuori dal tuo controllo, anche se più facile a dirsi che a farsi, prova a lasciarlo andare.

Più lo pratichi, più facile sarà.

Avere conversazioni interiori positive

Avere conversazioni interiori positive

Parla a te stesso in modo positivo e controlla il tuo dialogo interiore.

Potresti non esserne consapevole, ma in questo momento stai effettivamente praticando il dialogo interiore.

Il dialogo interiore è il modo in cui parli a te stesso, la tua voce interiore che dice cose che non devi necessariamente dire ad alta voce.

Il modo in cui parli a te stesso può influenzare le tue emozioni.

Quindi è importante essere consapevoli della voce nella nostra mente per evitare pensieri negativi che possono causare preoccupazione o ansia.

Proprio come la nostra analogia con il giardino, se non consumi pensieri positivi e ti prendi cura di loro, i pensieri negativi appariranno senza sforzo.

Se non pianti deliberatamente fiori e ti prendi cura di loro con cura, le erbacce cresceranno automaticamente.

Esempi di dialogo interiore positivo possono essere: “Mi piaccio”, “Posso farlo”, “Sono degno”, “Sto andando alla grande” o “Se voglio, posso”.

Conclusione

ecco come essere maggiormente positiviti

Siamo gli unici ad avere il controllo completo sui nostri giardini.

Ottieni ciò che pianti e se il tuo giardino viene abbandonato e dimenticato, le erbacce cresceranno.

Sii consapevole di tutto ciò che entra nel tuo giardino e sii veloce a rimuovere le erbacce.

Alla fine della giornata, tutto si riduce ad amare noi stessi, prenderci cura di noi stessi e lasciare andare quegli attaccamenti che potrebbero spingerci in direzioni negative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.