Come influisce lo stress finanziario sulla tua attività

Lo spettro dello stress finanziario sta causando più caos che mai tra la forza lavoro italiana e sta paralizzando i livelli di produttività sulla sua scia.

In precedenza, il sondaggio 2016 sul benessere finanziario dei dipendent ha rilevato che lo stress finanziario stava colpendo il 52% dei dipendenti e dela popolazione.

In modo allarmante, hanno anche definito i Millennial in condizioni finanziarie peggiori rispetto alle loro controparti più vecchie.

Per arrivare al fondo dell’enorme costo che lo stress finanziario può avere sulla tua attività, iniziamo dall’inizio.

Cos’è lo stress finanziario?

Cos'è lo stress finanziario

Lo stress finanziario è un’esperienza diffusa non solo in Italia ma in tutto il mondo.

Secondo studi riportati da testate ampiamente verificate, il 72% degli italiani è stressato per il denaro almeno occasionalmente e il 22% si sente estremamente stressato per le proprie finanze.

Lo stress finanziario è causato quando sei preoccupato o ansioso per un’altra persona legata al denaro.

Può causare pensieri negativi persistenti, sentimenti di paura, preoccupazione o rimpianto legati alle tue finanze.

Hai mai avuto un momento in cui sei stato stressato a causa dei soldi? Probabilmente l’hai fatto.

Che si tratti di cose piccole, come quella volta in cui hai perso il portafoglio, a cose più grandi, come quando un’emergenza medica ha distrutto il tuo credito.

Stress finanziario per i millennial

Stress finanziario per i millennial

Ripensando al sondaggio 2016 sul benessere finanziario, il 64% dei Millennial è stressato per le proprie finanze.

Quasi la metà di loro (46%) ha difficoltà a far fronte alle proprie spese domestiche in tempo ogni mese e il 37% afferma che i problemi con le finanze personali sono una distrazione sul lavoro.

In un altro studio, un lavoratore itaiano su quattro sta vivendo uno stress finanziario: lo stress personale non è qualcosa che lasciano a casa.

Cosa significa stress finanziario per la tua azienda?

Cosa significa stress finanziario per la tua azienda

La loro ricerca mostra che i dipendenti finanziariamente stressati perdono in media 6,9 ore di tempo produttivo a settimana.

Chiaramente, lo stress finanziario è un grosso problema sul posto di lavoro.

Ed è qualcosa che tutti i datori di lavoro devono affrontare. In qualità di datore di lavoro, sei la fonte della ricchezza dei tuoi dipendenti, quindi ha senso fornire strumenti e servizi per aiutarli a gestirla.

Non solo è la cosa giusta da fare, ma come datore di lavoro raccoglierai i frutti.

È importante che i datori di lavoro dimostrino di avere a cuore il benessere finanziario dei dipendenti in quanto ciò avrà probabilmente un impatto sulla fidelizzazione, sul reclutamento e sulla produttività, in particolare per i Millennial e la Gen X.

Con i risparmi pensionistici preoccupantimente bassi, ora è il momento per i datori di lavoro di mettere in pratica programmi di benessere finanziario in atto che si concentrano in modo olistico sul benessere finanziario dei dipendenti e guidano il cambiamento comportamentale.

Quindi, è importante che ti concentri sull’aiutare i tuoi dipendenti a ottenere una base finanziaria molto più solida dando loro accesso a strumenti finanziari e istruzione.

Sia che ti concentri su budget, gestione del debito, pianificazione finanziaria o risparmio per le fasi della vita, è un must per qualsiasi programma di benefici per i dipendenti nel 2017.

Cosa fai dopo?

Cosa fai dopo?

Buona domanda! Il benessere finanziario, come vantaggio, riduce le difficoltà finanziarie personali, migliora il benessere dei dipendenti e porta a personale più felice e più sano.

Trarrai vantaggio anche da dipendenti meno stressati personalmente e più coinvolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.