guida link building

Pratica guida alla link Building

Cos’è il link building e perché è importante per il posizionamento di un sito web? Ecco una pratica guida link building per ottimizzare il tuo progetto Off-Site e superare i tuoi competitor nei motori di ricerca Google.

Si dice spesso che l’algoritmo di ricerca di Google usa più di 200 fattori per determinare le classifiche.
Ma come fa Google a determinare quale sito web classificare a pagina uno? Per noi può essere semplificato a due fattori importanti. On-page e Off-page. Se si ottiene il giusto on-page, poi si costruiscono link di qualità alla pagina, questa si classificherà.

Infatti, un recente studio di oltre 1 miliardo di pagine da parte di Ahrefs ha scoperto che le pagine con più link si classificano più in alto.

La costruzione di link o link building è una competenza diversa della SEO. Questo è il motivo per cui molte agenzie SEO non includono la costruzione di link nei loro contratti standard e devi affidarti ad aziende che offrono servizio di link building come LinkLifting.

Specialmente i link di alta qualità sono ciò che devi aggiungere al tuo sito per superare la concorrenza. Questo può essere il tuo vantaggio, se costruisci più link di alta qualità del tuo concorrente, sarai in grado di acquisire la loro posizione di vantaggio sulla SERP dei motori di ricerca..

In questa pratica guida alla link Building ti insegneremo come costruire link di alta qualità che i tuoi concorrenti non possono costruire.

Cos’è il link building?

Il link building è il processo di ottenere che altri siti web si colleghino a una pagina del tuo sito web con l’obiettivo di aumentare il tuo ranking e il traffico del sito web. In generale, più link di alta qualità ha il tuo sito web, più alto sarà il tuo ranking.

Il modo più semplice per capire l’impatto di un link è che i motori di ricerca vedono ogni link da un altro sito web come un voto che il tuo contenuto è prezioso e rilevante. La rilevanza di un link si basa sul contenuto della pagina/sito che lo collega.

Ecco perché è importante cercare siti che parlano dello stesso argomento, o che sono nella stessa nicchia del tuo sito, chiamati anche siti verticali. Ecco un semplice esempio: se il tuo sito web parlasse di giardinaggio, un link da un altro sito/pagina web che parla di giardinaggio è un link altamente rilevante.

Come costruire backlink

Quindi quali sono i tre principali tipi di strategie di link building? Ecco un breve riepilogo.

  1. Link Submission: I link di presentazione sono link che puoi ottenere presentando il tuo sito web ad un altro sito web. Questo può essere fatto aggiungendo il tuo sito web a profili di social media, directory o lasciando commenti significativi su blog o forum come Reddit e Quora.
    Poiché questi link tendono ad essere più facili da ottenere, sono considerati link di bassa qualità e nella maggior parte dei casi non sposteranno significativamente l’ago del posizionamento.
  2. Comprare link: Questa pratica è al 100% contro le linee guida di Google e può avere un impatto negativo sul posizionamento del tuo sito nei risultati di ricerca. Tuttavia, questo non significa che non funzioni. Molti SEO hanno avuto un sacco di successo comprando link. Le reti di blog privati sono uno dei modi più popolari per comprare link.
    Siti come Fiverr, Legit, il Warrior Forum e Reddit sono luoghi popolari per comprare link. L’acquisto di link è una strategia black hat e non è una strategia che usiamo o che implementiamo per i nostri clienti perché preferiamo usare strategie white-hat.
  3. Guadagnare link: Il modo numero uno per guadagnare link è quello di creare un pezzo incredibile di contenuto noto come un link magnet o un linkable asset, poi raggiungere i proprietari di siti web e gli autori nelle nicchie pertinenti e chiedere loro di collegarsi ad esso.
    Questa è la migliore strategia per costruire link secondo me e questa guida al link building vi mostrerà una serie di tattiche che potete usare per costruire questi link.

Come individuare link di alta qualità

Non tutti i link sono creati uguali! Alcuni aiutano a spingere le tue pagine in cima a Google, mentre altri possono danneggiare il tuo sito.

Cosa rende un backlink di alta qualità?

La rilevanza del link

Idealmente, vuoi ottenere backlink da siti e pagine rilevanti. Immaginiamo che tu abbia creato un contenuto sui “migliori colori di vernice per armadi da cucina”. Ottenere un link da una pagina sull’argomento dell’interior design sarebbe molto più rilevante di un link da una pagina su consigli di fitness.

Idealmente, vuoi ottenere link che siano rilevanti per la storia che stai scrivendo.

Ci sono una serie di fattori diversi nella forza di un link:

  • URL di destinazione: Questo è l’indirizzo URL della pagina che la persona raggiungerà quando il link viene cliccato
  • Anchor Text: Questa è la parola/frase/immagine cliccabile allegata al link. È spesso blu e sottolineato.
  • Attributo Rel: Questo definisce la relazione tra la pagina in cui si trova un link e la pagina a cui punta. Ci sono tre valori rel di cui dovresti essere consapevole.

Attributi Rel

  • Link No-Follow: Questo dice ai motori di ricerca di non scansionare/followare il link in uscita. Significa essenzialmente che il sito web che vi collega non “vota” per voi. Di conseguenza, non passerà il potere di ranking SEO.
    Molte pubblicazioni ora aggiungono il tag nofollow ai link in uscita. Ecco come appare un link nofollow nel codice:

<a href=”https://example.com” rel=”nofollow”>Anchor Text</a>

  • UGC: Questo sta per User Generated Content, e il valore UGC è raccomandato per i commenti e i post dei forum. Il link UGC può essere identificato come segue:

<a href=”https://www.example.com/” rel=”ugc”>Anchor Text</a>

  • Sponsored: Questo tag identifica i link che sono stati pagati. Usa il valore sponsorizzato per identificare i link sul tuo sito che sono stati creati come parte di pubblicità, sponsorizzazioni o altri accordi di compensazione. Il link sponsorizzato può essere identificato come segue:

<a href=”https://www.example.com/” rel=”sponsored”>Anchor Text</a>

Autorità di un link

L’algoritmo originale di Google conteneva qualcosa conosciuto come Pagerank. Infatti, la ragione per cui l’algoritmo di Google era così migliore dei loro concorrenti è in gran parte a causa del page rank. Ma poiché i SEO sono diventati così bravi e hanno capito che se potevano ottenere un page rank più alto, si sarebbero classificati più in alto, Google non rende più pubblico il pagerank.

  • Non si sa se il Pagerank fa ancora parte dell’algoritmo, tuttavia si crede fortemente che lo sia.

Se Pagerank non fa più parte dell’algoritmo, si crede che sia stato sostituito da qualcosa di più nuovo e più sofisticato, ma basato sugli stessi principi su cui Pagerank era costruito. Il peso del Pagerank nell’algoritmo è spesso indicato come “Autorità” quando si parla di SEO.

L’autorità di un sito web o di una pagina web che si collega al vostro sito è un fattore di ranking. Se avete più link di alta qualità da un sito più autorevole dei vostri concorrenti, probabilmente li supererete. Molti strumenti SEO hanno cercato di creare la propria versione di Pagerank per interpretare l’autorità di una pagina.

  • Moz usa Domain Authority (DA)
  • Ahrefs ha creato Domain Rating (DR)
  • Majestic SEO ha creato Trust Flow.

Quando analizzi qualsiasi sito web concentrati sui seguenti quattro attributi:

  • URL
  • Dominio principale
  • Flusso di fiducia
  • Domini di riferimento

URL: viene analizzato l’url di una pagina specifica.

Dominio principale: analizza i link che puntano all’intero sito web.

Trust Flow: è la qualità complessiva dei link che puntano alla pagina/dominio. Più alto è il punteggio, meglio è. Qualsiasi flusso di fiducia superiore a 15/20 è considerato un sito di alta qualità.

Domini di riferimento: Questo è il numero totale di link che puntano alla pagina/dominio.

Risorse collegabili o asset linkabile

Quando si tratta di link building potrebbe sembrare che sia tutto gergo tecnico, ma c’è anche un aspetto creativo che è richiesto. La link building riguarda il valore, devi scoprire quale valore puoi offrire con il tuo contenuto e diventare creativo con il tuo lancio di email.

Prima di tutto crea un contenuto che valga la pena di essere linkato. Questo è quello che noi chiamiamo un “asset linkabile”. Una risorsa linkabile è qualsiasi pezzo di contenuto con un’alta probabilità di acquisire backlink.

Quindi, quali sono i vantaggi di creare una risorsa linkabile?

I contenuti linkabili possono aumentare il tuo traffico di riferimento, poiché stai ottenendo link da altri siti autorevoli nella tua nicchia.
Le risorse linkabili porteranno anche a una maggiore esposizione del marchio, poiché i giornalisti e i blog leader del settore citeranno i tuoi contenuti nei loro articoli.

Ci sono una serie di formati di risorse collegabili che puoi creare:

  • Casi di studio
  • Ricerche/studi originali
  • Infografiche
  • Elenchi di post
  • Strumenti gratuiti
  • Ricerca utilizzando le tendenze e le statistiche

Costruzione di link rotti

Broken link building è un processo in cui si cercano le pagine simili alla tua che hanno raccolto alcuni link, ma il sito è ora offline quindi sono rotte (404).

Se riesci a trovare una pagina rotta nella tua nicchia, allora puoi usare Ahrefs per guardare i siti web che si collegano a quella pagina rotta.
Poi puoi raggiungere i siti che linkano la pagina rotta e fargli sapere che hanno una pagina rotta, ma va bene perché hai un pezzo simile di contenuto a cui possono collegarsi.

Nella tua email di outreach di’ al tuo contatto designato esattamente dove si trova il link rotto e fornisci il tuo contenuto come soluzione.

Guest Post

Il guest post aumenterà la tua credibilità e la consapevolezza del tuo marchio. Se puoi includere un link al tuo sito web all’interno del contenuto o alla fine nella bio dell’autore, può ancora essere una grande strategia di link building. Questo processo richiede tempo in quanto è necessario trovare siti web che accettano ancora guest post e capire un argomento unico di cui scrivere.

Guida al Link Building: Conclusione

Lo spazio digitale è in continua evoluzione. Se non riesci ad adattarti, il tuo business rimarrà indietro.

Ricorda sempre che il link building riguarda lo scambio di valore. Se il tuo contenuto non è degno di essere linkato, allora non aspettarti che altri siti lo linkino. Il tuo contenuto è la tua più grande risorsa quando si tratta di campagne di link building, quindi usalo a tuo vantaggio per aumentare il traffico organico per il tuo business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.